Taglio del nastro della nuova pista ciclabile di via Cantù

//Taglio del nastro della nuova pista ciclabile di via Cantù

Sabato 5 dicembre 2015 alle ore 11.00 l’Amministrazione Comunale di Rho inaugura la nuova pista ciclabile in via Cantù, che mette in sicurezza il percorso dal Liceo statale Ettore Majorana a Passirana e il collegamento con il ponte per Arese.

Il programma prevede

  • ore 11.00 taglio del nastro in via Cantù all’altezza del Liceo Majorana percorso della nuova pista ciclabile fino al ponte per Arese a piedi o in bicicletta
  • ore 11.45 rinfresco presso la sede dell’Associazione Anziani di Passirana, Centro Civico di Passirana, in via Sant’Ambrogio, 6.

La pista ciclabile è stata realizzata attraverso il Bilancio Partecipativo. Il Comitato Giovani Terrazzano infatti aveva presentato il progetto Pista ciclabile Rho-frazioni per il collegamento tra Rho e le frazioni in modo da allacciarsi alle piste ciclabili dei comuni adiacenti . In via Cantù i lavori sono iniziati l’11 maggio 2015.

Il Sindaco di Rho, Pietro Romano, dichiara:

“Anche questo obiettivo è stato raggiunto. Un’opera attesa da anni che ha trovato nuovo impulso con il bilancio partecipativo. Un’opera utile per un collegamento “dolce” tra il centro e Passirana e che garantisce una maggiore fruibilità del territorio e speriamo la riduzione anche del traffico. Il livello di inquinamento dei nostri territori, dovuto anche al traffico, ha raggiunto livelli ormai inaccettabili ed occorre l’impegno di tutti favorire l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi alle macchine. Ogni pista ciclabile realizzata è un aiuto anche in tal senso e per questo continuerà il nostro impegno in questa direzione.”

L’Assessore all’Ambiente, Gianluigi Forloni, commenta:

“Siamo all’inaugurazione di una struttura tanto attesa dai cittadini di Passirana, dagli altri rhodensi e dagli studenti del Majorana. Il progetto è stato tra i più votati nel primo bilancio partecipativo del 2012. La messa in sicurezza del percorso ciclabile e la realizzazione dell’ultimo tratto di marciapiede ottiene il doppio vantaggio di avvicinare Passirana al centro di Rho e di ampliare la rete di pista ciclabile esistente che arriva ad Arese. Secondo quanto previsto dal PGTU bisogna incrementare i percorsi ciclabili extra-urbani e mettere in relazione i diversi tratti di pista protetta, questo intervento raggiunge entrambi gli scopi, un altro passo a favore della mobilità “dolce””.

2018-01-13T23:21:36+00:00