Partono i lavori per fare la pista ciclabile Passirana Terrazzano

//Partono i lavori per fare la pista ciclabile Passirana Terrazzano

A partire indicativamente da martedì 5 maggio, l’Amministrazione Comunale inizierà i lavori di realizzazione della pista ciclabile in via Ratti – via Cantù nel tratto compreso tra l’incrocio con via Majorana e la rotatoria di via Settembrini.

L’intervento realizza una parte del progetto, vincitore del Bilancio Partecipativo del Comune di Rho, Pista ciclabile Rho-frazioni: realizzazione di una pista ciclabile per il collegamento tra Rho e le frazioni in modo da allacciarsi alle piste ciclabili dei comuni adiacenti presentato dal Comitato Giovani di Terrazzano.

Gli obiettivi del progetto rientrano pienamente nelle opere, che sono state approvate nel 2013 dal nuovo PGTU (piano generale del traffico urbano) riguardante la realizzazione di un percorso ciclabile protetto in via Ratti – via Cantù, in modo da tutelare l’elevata affluenza di utenti che quotidianamente da Rho deve raggiungere l’ospedale di Passirana e il liceo scientifico Majorana. A livello intercomunale va identificato come elemento di collegamento di altri tratti isolati già esistenti all’interno dell’area d’intervento “Rho – Frazione Passirana- Arese Nord – parco delle Groane”.

L’intervento sarà suddiviso in due fasi:

Prima fase
Saranno realizzati un marciapiede sul lato sinistro di via Ratti – via Cantù direzione Passirana per tutto il tratto e una pista ciclabile sul lato destro separata dalla sede stradale da aiuola verde spartitraffico.
L’intervento prevede l’ occupazione a tratti della semisede stradale, con utilizzo di impianto semaforico per la gestione del senso unico alternato.
I lavori della prima fase, che interferisce con la sede stradale, dovrebbero durare circa due mesi.

Seconda fase
I lavori proseguiranno fuori dalla sede stradale per consentire la realizzazionedelle opere  di completamento ed impiantistiche.

Durante i lavori saranno garantite le seguenti condizioni:

  • il transito delle ambulanze da e verso il vicino ospedale
  • l’utilizzo di tutti passi carrai esistenti saranno salvaguardati
  • l’impianto di pubblica illuminazione esistente resterà attivo sino l’attivazione del nuovo.
  • le fermate bus saranno mantenute e, nel caso, soggette a limitato spostamento per esigenze di cantiere.

Le spese di realizzazione dell’intervento ammontano a 500.000,00 euro.

L’Assessore all’Ambiente, Gianluigi Forloni, dichiara:

“Tra gli obiettivi primari della nostra amministrazione rientra la realizzazione di piste ciclabili protette, che permettano di collegare le frazione per poter proporre in maniera convincente l’uso della bicicletta come mezzo privilegiato. La presentazione del progetto da parte del Comitato giovani di Terrazzano durante il Bilancio Partecipativo è la dimostrazione della reale necessità dei cittadini. Il tratto in via Ratti – via Cantù è di particolare interesse per il raggiungimento dell’ospedale di Passirana e il liceo Majorana. La zona registra un livello di traffico veicolare elevatissimo e quindi è doppiamente necessario garantire la sicurezza e la fruibilità della bici.”

2018-01-16T19:13:25+00:00